Empi il bicchier ch'è vuoto

vuota il bicchier ch'è pieno

fa che non sia mai vuoto

fa che non sia mai pieno

Sagra del Lambrusco e degli Spiriti DiVini

 

ALBINEA

 

 

Piazza Cavicchioni e

Parco Lavezza

 

 

15, 16, 17 e 18

giugno 2017

 

Nasce la “ Sagra dei  Lambruschi”.

 

E’ avvenuto così:  il Presidente dell’Ente Provinciale del Turismo di Reggio Emilia, Comm. Renato Marmiroli veniva sollecitato a promuovere, nell’ambito delle funzioni dell’Ente da  lui presieduto, una manifestazione musicale avente lo scopo di far conoscere al pubblico reggiano  il complesso di fisarmoniche  “Paolo Soprani” di Castelfidardo (AN) memore del successo riportato nel 1951 dalla rassegna dei vini Emiliani-Romagnoli.  Interpellò l’enotecnico reggiano Luigi d’Agostino che di questa rassegna era stato il promotore e l’organizzatore, per sentire se, al fine di dare al pubblico una maggiore attrattiva, era possibile inserire nella giornata musicale un qualche cosa che avesse per oggetto e soggetto il vino.  

L’idea piacque subito a d’Agostino che se ne dimostrò addirittura entusiasta. Si tratta di stabilire che cosa e dove si doveva fare.  Per una serie di considerazioni si decise per una festa di carattere campestre e, come località più adatta si scelse Albinea.  Apparve subito evidente l’importanza che la manifestazione  poteva assumere, oltre che come richiamo turistico, anche come mezzo di propaganda vinicola.  Si adottò il nome di “sagra”, che è festa religiosa, non ravvisando nulla di irriverente in questo fatto considerato che il festeggiato era il vino, bevanda meravigliosa che tutti ipopoli che ne hanno avuto il dono ammettono concordemente di origine divina.

E quali vini festeggiare in terra emiliana se non i Lambruschi  che di questa terra benedetta sono “ i figli naturali”?.

Messa in moto la macchina organizzativa l’idea si confermò vincente sia per i rapporti che la Pro-Loco aveva già con l’Ente del Turismo, che con l’atmosfera collinare patria del nostro “Montericco”.

Da allora la Sagra è diventata un appuntamento importante per tutti i reggiani che nel mese di giugno si ritrovano ad Albinea , nelle fresche serate estive, a gustare i vini delle cantine emiliane e i prodotti della nostra  cucina tipica.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© www.sagralambrusco.it